Come investire 5000 Euro

E’ possibile e razionale voler investire 5000 Euro? E’ opinione abbastanza diffusa che per operare degli investimenti di denaro occorre averne tanto a disposizione ma questo non risponde a verità: l’investimento di denaro non è prerogativa dei ricchi, sebbene certamente poter disporre di cifre molto significative permette di avere un più ampio ventaglio di possibilità di investimento e di realizzare maggiori rendimenti, in parte per un principio di proporzionalità, un po’ perché, probabilmente, poter disporre di somme significative costituisce anche la possibilità di sopportare meglio il rischio di una perdita, quindi affrontando maggiori rischi esiste la possibilità di realizzare, se l’investimento ha successo, rendimenti superiori.

Nonostante questo anche chi ha risorse limitate può aspirare a far rendere i propri risparmi, più o meno significativi che possano essere. Se già con poche decine di Euro è possibile pensare di realizzare u investimento, ancora di più se si dispone di qualche migliaia di euro alcune porte aperte in più sono aperte e i rendimenti possono essere anche già interessanti. Molto dipende anche dal tempo in cui si ritiene passibile rinunciare alla disponibilità.

Dove investire 5000 Euro

5000 Euro sono già una somma di un certo significato; certo non consentono certi tipi di investimento più impegnativi come potrebbe essere, ad esempio, un investimento immobiliare ma esistono alcuni campi di investimento possibili. Tra questi, ad esempio, l’investimento in Start Up nel quale si impegna il capitale in quote societarie di giovani imprese innovative non quotate in borsa, un investimento possibile dal 2013 ma che è realmente decollato dopo alcune modifiche normativa che hanno eliminato eccessi restrittivi che ne avevano inibito il decollo stesso.

Attraverso questo investimento, si valuta il progetto proposto da varie Start Up attraverso varie piattaforme e si finanziano questi progetti. Non è necessario disporre di grandi capitali, l’investimento minimo è di 250 Euro e il guadagno deriva dall’aumento di valore delle quote societarie a seguito dello sviluppo del Business della Start Up la quale, occorre dirlo, non può per legge distribuire dividendi prima di 60 mesi dalla costituzione ma si può realizzare il guadagno dalla vendita delle quote societarie rivalutate rispetto alla sottoscrizione.

Come investire in Crowdfunding

In realtà, non sono i 250 Euro che investi, da soli, a consentire alla Start Up di crescere ma il Crowdfunding, ovvero l’insieme di investimenti che la Start up riesce a raccogliere. Evidentemente se, per assurdo, tu sei l’unico investitore con i tuoi 250 Euro, difficilmente il Business potrà crescere abbastanza da darti un rendimento e la dose di rischio in questo tipo di investimento è alto, non è detto che l’idea innovativa della Start Up, per quanto valida come idea sia coerente con il bisogno e la richiesta del mercato. Se la Start Up va male, perdi il tuo investimento.

Investire 5000 euro in Titoli di Stato

Puoi sempre investire in titoli di Stato, quelli italiani sono sicuri e danno un rendimento che è già interessante ma ancora un po’ limitato e tendente al calo, i titoli esteri, soprattutto dei Paesi emergenti possono dare rendimenti anche piuttosto alti ma per la loro caratteristica di essere piuttosto instabili per le condizioni politiche, economiche e sociali, presentano dosi di rischio che possono essere anche elevate, con il rischio di perdere il denaro investito.

Ciò non deve stupire: il rischio è più elevato laddove i rendimenti possibili sono maggiori; se vogliamo fare un parallelismo, in una partita di calcio Germania-Zaire, se scommetti sulla vittoria dello Zaire avrai un alto rendimento ma il rischio che al contrario vinca la Germania è alto e in questo caso perderai il denaro della scommessa. Al contrario se scommetti sulla Germania, molto facilmente realizzerai un guadagno ma risibile.