Come investire 1000 Euro

Se hai a disposizione 1000 Euro da investire, qualcosa di interessante e fruttuoso lo puoi certamente fare ma perché e come investire 1000 Euro? Investire significa disporre di una cifra e impegnarla in vari modo possibili in modo da realizzare un rendimento da tale somma. E’ un principio completamente diverso dal deposito dei risparmi che lasci sul tuo Conto in Banca.

In questo caso, infatti, la somma che lasci sul conto subisce un decurtamento per via dei costi di gestione del conto, delle tasse e delle spese che gravano sulle operazioni. A conti fatti, alla fine dell’anno, ti renderai conto che i tuo 1000 Euro non ci sono più nella loro interezza, ne troverai di meno, facilmente anche il 10% in meno se non di più, avrai semplicemente perso capitale.

Questo accade anche per via dell’azzeramento dei tassi di interesse sulle somme che lasci sul conto, per effetto delle politiche monetarie internazionali determinate, per quanto riguarda l’area Euro, la cosiddetta Eurozona, dalla BCE. La Banca Centrale Europea, infatti, ormai da tempo ha determinato l’azzeramento dei tassi al fine di favorire l’accesso al credito e far ripartire l’Economia dei Paesi UE.

Se hai da parte un piccolo risparmio che comunque è già significativo, 1000 Euro non sono da disprezzare, e ne puoi disporre affrontando anche piccole dosi di rischio, puoi investirlo e guadagnarci, farli fruttare invece di perderli con certezza assoluta sebbene solo in parte.

Investire 1000 Euro

E’ possibile realizzare un investimento anche con piccole somme, con cifre inferiori a 1000 Euro quindi ancora di più è possibile con la somma in questione. In definitiva, come puoi fare un investimento con 1000 Euro?

Vi sono diverse possibilità diverse con diversi livelli di rischio:

• Investire in Trading Online, soprattutto in Opzioni Binarie che possono avere livelli di rischio più limitati rispetto, ad esempio, agli investimenti su azioni societarie
• Investire in Bpt, i buoni del Tesoro
• Investire in Buoni Fruttiferi Postali
Ovviamente esistono anche altre forme di investimento che, però, presentano dosi di rischio superiori e consigliamo per somme superiori e solo dopo aver preso un po’ di pratica e conoscenza con i Mercati, sebbene si possa sempre essere guidati in qualche modo sia sulle piattaforme Online che nella propria Banca.

Intanto considera che ogni investimento ha dei costi di gestione, di commissioni e di uscita, quindi devi cercare le piattaforme migliori che abbiano costi minori e il massimo del servizio possibile. I Buoni Fruttiferi Postali sono una forma di investimento con rendimenti bassi ma assolutamente certi, garantiti dallo Stato e soprattutto con il capitale investito sempre garantito e riscattabile in qualsiasi momento.

I Bpt, cosa sono?

I Bpt sono buoni del tesoro, in pratica essi rappresentano un prestito allo Stato per un certo tempo predeterminato al termine del quale lo Stato è impegnato a restituire la somma prestata con la sottoscrizione dei Buoni con l’aggiunta del rendimento determinato alla sottoscrizione.

I Bpt sono una delle forme di investimento più sicure perché il rischio di perdere capitale è limitato al caso di insolvenza dello Stato che, nel caso dell’Italia, non esiste mentre i rischi aumentano sui titoli di Stato di altri Paesi, come era capitato anni addietro con l’Argentina, ad esempio. Hanno il difetto di prevedere un vincolo temporale nel quale il tuo capitale è bloccato, ad esempio, per 10 anni.

L’investimento nel Trading Online può rappresentare rendimenti anche parecchio alti ma aumenta anche la dose di rischio che l’investimento stesso vada male e che tu perda almeno una parte dei tuoi 1000 Euro. Le Opzioni Binarie sono il modo più semplice per fare Trading ma presuppone sempre una certa conoscenza dei mercati per ridurre al minimo i rischi. Per questo motivo puoi approfittare di simulatori offerti da molte piattaforme prima di lanciarti nel reale investimento, una sorta di “training” per cominciare a prendere pratica con mercati e strumenti.